[Gli Imperdibili] Thailandia

… ovvero le cose che dovete vedere o fare assolutamente, secondo me … in Thailandia!

MANGIARE GRILLI FRITTI

grilli fritti

… che poi, se non vi piacciono i grilli, potete scegliere tra tanti altri insetti!! hihihi, immagino la faccia disgustata che state facendo … ma, onestamente, li ho mangiati ed è come sgranocchiare delle patatine! Certo, non ve li offrirei mai a casa mia per cena, però sono assolutamente da provare! Se siete coraggiosi e volete assaggiarli, li trovate un po’ ovunque. Io li ho mangiati in un mercato di Chiang Rai.

FARSI MASSAGGIARE IN MEZZO ALLA STRADA

img_0853

Si sa, la Thailandia è la patria dei massaggi. Così, appena ho messo piede a Bangkok ho voluto provare questo famoso thai massage: vi dico solo che nelle 3 settimane trascorse in Thailandia, ogni sera, ci siamo fatti fare un massaggio! 1 ora, 5 euro … voi non l’avreste fatto?!

“RISCHIARE LA VITA” SU UN TUK TUK
IMG_1122   IMG_1386
Andare in Asia e non salire su un tuk tuk è come andare a Parigi e non salire sulla Tour Eiffel!
E’ il mezzo più utilizzato, soprattutto perché in Thailandia (soprattutto a Bangkok) c’è un traffico pazzesco, un po’ “Milano alle 8 del mattino in un lunedì di pioggia“! Quindi, dopo i mezzi a due ruote, quello più scattante è proprio il tuk tuk. E gli autisti sono scatenati, si destreggiano velocemente nel traffico, superando macchine, taxi, pullman e camion. E non essendo il mezzo più sicuro sulla Terra, ogni tanto ve la farete letteralmente sotto!!! Pero’ è anche divertente!!

SALIRE SU UN TRENO DI TERZA CLASSE
treno terza cl
Innanzi tutto già prendere un treno in Thailandia è un’esperienza di per sè! Sono perennemente in ritardo, ma il bello è che in stazione sanno in ANTICIPO il RITARDO che il treno avrà!!! Hanno proprio un tabellone dove scrivono a mano gli orari dei treni in ritardo!
E poi, volete mettere salire nella terza classe?! Noi abbiamo fatto la tratta Ayutthaya – Lopburi. E’ stata un’esperienza bellissima, viaggerete su sedili di legno e sembrerà di tornare indietro di 60 anni. Non troverete turisti, ma solo persone locali che, incuriosite da voi, proveranno timidamente a parlarvi.  E poi noterete il via vai di venditori ambulanti che cercheranno di vendervi qualsiasi tipologia di cibo!

VIVERE UNA NOTTE DA LEONI
lebua
Chi non ha visto “Una notte da leoni” …. corra subito a vederlo!! E’ uno dei film che più mi ha fatto ridere e il secondo episodio è ambientato proprio in Thailandia, principalmente a Bangkok. Quindi, prima di partire, l’ho riguardato per programmare eventuali tappe dove è stato girato il film.
Una delle scene più famose si svolge nella Lebua State Tower, un lussuoso hotel dove al 64esimo piano si trova lo Sky Bar. Prendete un cocktail e, mentre sorseggerete il peggior mojito della vostra vita, … ammirate la miglior vista notturna di Bangkok dall’alto … ne varrà la pena!

PRENDERE UN TAXIBOAT AL VOLO
taxiboat
Questo è un mezzo poco conosciuto dai turisti, per muoversi sfruttando i canali (detti Klongs) di Bangkok. Prenderlo sarà un’impresa, dovrete essere rapidi (perchè la sosta alla fermata dura pochissimo) e pronti a saltare sulla barca, mentre quelli su scendono! Ma non ve ne pentirete perchè, oltre ad essere molto economico, avrete l’occasione di vedere un lato inusuale della città, da una prospettiva differente, ovvero dall’acqua!
Per maggiori informazioni su dove prenderli cliccate qui o qui.

ASSAGGIARE QUALSIASI TIPO DI STREET FOOD
food
Oltre alla patria dei massaggi, la Thailandia è la regina dello Street Food. Credo di non aver mai visto un popolo mangiare a qualsiasi ora come i thailandesi e sopratutto mangiare sempre per strada! Se siete amanti del cibo e vi piace sperimentare, questo è il posto che fa per voi! Dal padthai al fried rice, dagli spiedini di carne alle uova e poi frutti di ogni genere! Avrete solo l’imbarazzo della scelta! Buttatevi e provate! E sopratutto fatelo in mezzo alla strada, non chiudetevi nei ristoranti.

ASPETTARE IL TRENO DENTRO UN MERCATO
treno mercato
Se sia nato prima il mercato o prima la ferrovia, questo è un mistero! Fatto sta che i thailandesi non vogliono rinunciare a nessuna delle due cose. Quindi, tutti i giorni, mentre si svolge uno dei mercati più caratteristici, nei dintorni di Bangkok, proprio ai piedi dei binari, appena suona la sirena, i mercanti, in men che non si dica, tirano su i tendoni e allontanano i banchi (grazie alle rotelle) e pochi secondi dopo il treno passa. Proprio li in mezzo, esattamente dove stavi camminando e mentre passa devi stare ben adeso alle bancarelle altrimenti ti tira pure sotto!! Assolutamente da vedere!!!

2 thoughts on “[Gli Imperdibili] Thailandia

  1. Ora metto tutto in lista. Che poi la storia degli insetti un po’ mi disgusta in effetti… ma bisogna aprirsi al mondo, scommetto che anche un thailandese si sforzerebbe per assaggiare un piatto di carbonara. E insetti siano…. uno piccolo magari, non succoso!
    grazie cara per tutti questi spunti!

    • gina says:

      ahahah mi sa che hai proprio ragione!! Vorrei vederlo un thailandese che mangia la carbonara!!
      Comunque se trovi il coraggio, assaggia gli insetti … ti consiglio i grilli che sono i meno “succosi” ahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *