Scalo a Dubai: cosa fare in poche ore – #unacittalvolo

Dubai è una città che non faceva parte della mia “lista dei posti che vorrei visitare” … che, tra parentesi, anzichè diminuire continua ad aumentare!!!

Non è un genere di città che mi attirava, nè il genere di viaggio che mi piace fare. Ma siccome sono una viaggiatrice curiosa, alla prima occasione non me la sono lasciata scappare!

Avete presente quando vi raccontavo di quanto mi piace sfruttare gli scali aerei?! Allo stesso modo ho visitato Mosca, Abu Dhabi e le Niagara Falls! E così, proprio grazie ad uno scalo della mia compagnia aerea preferita, Emirates, ho visitato anche Dubai.

Stavo volando in Myanmar, uno dei luoghi che più mi è rimasto nel cuore, e il nostro volo aveva uno scalo di 8 ore (dalle 19.20 alle 3.30). Siamo stati indecisi fino all’ultimo, perchè le ore di stopover erano in serata, la città non è piccola e sopratutto perchè non avevamo pianificato nulla!!

L’aeroporto di Dubai è sufficientemente grande per poter decidere di fermarsi molte ore al suo interno: oltre a numerosi negozi e ristoranti, ci sono addirittura delle docce e gli Snooze Cube, minuscole stanze dove poter dormire qualche ora.

Ma all’ultimo secondo, abbiamo deciso di uscire! Continue reading

Kanawa Island: un paradiso abbandonato

Prendete un mare bellissimo, azzurro, cristallino e caldo! Aggiungete una enorme quantità di pesci colorati, stelle marine giganti e abbondante sabbia bianca.

Mettete qualche palma e immaginate dolci e brulle colline a fare da sfondo.

Benvenuti sull’isola di Kanawa!

Continue reading

Bromo: scalare il vulcano in 10 passi!

Ok, per scalare il Vulcano Bromo ci vorranno un po’ di più di 10 passi!!! Ma grazie a questi 10 consigli, potrete farlo in totale autonomia, senza l’aiuto di guide, nè escursioni organizzate!

A voi ci penso io, vi accompagno per mano sul Bromo, per ammirare uno degli spettacoli più belli della vostra vita. Un luogo unico al mondo che saprà sorprendervi minuto dopo minuto: un paesaggio lunare, surreale, che muta il proprio aspetto nelle varie ore del giorno. Ammirare il sorgere del sole, vedere il Vulcano sbuffare da lontano, attraversare un “mare di sabbia” e poi poter camminare sul bordo del suo cratere e percepirne la forza provenire dal centro della terra … è qualcosa di magico. Ti cattura, ti incanta e non riesci più a smettere di fotografarlo.

Il Bromo ti seduce, ce l’hai li davanti e non puoi più farne a meno!

Siete pronti a partire? Continue reading

Bali, come organizzare una settimana nell’isola degli Dei.

Bali è stato un “viaggio nel viaggio”. Un mondo a parte rispetto alle altre tappe del mio itinerario in Indonesia.

Mai avrei pensato che sarebbe riuscita a stregarmi in questo modo. Ma dal giorno in cui ho messo piede su quest’isola, tutto ciò che vedevo mi emozionava. Bali è bella. Punto.

Lo sono i suoi abitanti, sempre cordiali e sorridenti, lo sono i templi, le sue architetture, la rigogliosa vegetazione, i ristoranti e persino i tavoli! L’artigianato e l’arredamento hanno un fascino particolare e ti vien voglia di comprare tutto (se non ci fosse quel piccolo problema del trasporto in Italia!).

E poi ci sono i fiori … anzi IL FIORE! Il mio preferito, il frangipane. Qui se ne trovano ben 4 specie diverse!! E li trovi ovunque, oltre che sulle piante, vengono distribuiti ai lati delle strade, negli hotel, accanto alle statue … insomma io impazzivo di gioia tutti i giorni nel vederli!

Sarà forse che Bali è l’unica isola induista in un intero Paese musulmano e questo la rende unica e speciale; saranno i riti religiosi e le quotidiane offerte di fiori e cibo che si osservano ovunque: nelle strade, agli ingressi, nei locali, nei mercati e, ovviamente, nei templi.

Sarà che è un luogo speciale, un posto amico, dove il tempo scorre lento, ma non è mai abbastanza!!

… sarà quel che sarà … ma ripeto, Bali è bella!

Ed essendo anche grande, merita almeno una settimana per essere visitata … anche se, te lo dico già, non sarà mai sufficiente! Continue reading

5 cose da non perdere a Yogyakarta

Yogyakarta è stata la prima tappa del nostro viaggio in Indonesia. L’abbiamo raggiunta da Jakarta in circa un’ora, con un volo Air Asia.

Tra tutte le città visitate nell’isola di Java, Yogyakarta è decisamente la più carina, offre moltissime cose da fare e vedere, quindi ti consiglio di fermarti almeno 2 notti. Noi abbiamo scelto di dormire nel quartiere Prawirotaman, a mio giudizio il più curato e piacevole dove soggiornare. E’ decisamente più tranquillo rispetto alla zona di Malioboro, altro quartiere prediletto dai viaggiatori.

Tra le tante cose che potrai fare a Yogya, ecco ciò che secondo me non puoi perderti!

1 – Borobodur sunrise

Continue reading

[INFO POST] Indonesia

Tornata da 3 settimane in Indonesia, eccomi a trascrivere tutte le informazioni raccolte durante questo incredibile viaggio: tappe, mezzi utilizzati, prezzi e tanti consigli che spero possano esservi utili nell’organizzazione dell’itinerario!

Come sempre il Sud Est Asiatico non mi delude mai e questo Paese in particolare mi è piaciuto tantissimo, tanto che mi ha fatto venire voglia di tornarci al più presto per scoprire altre isole.

E’ un viaggio vario che può soddisfare tutti i gusti: abbiamo scalato vulcani, visitato città, ammirato templi, nuotato in un mare me-ra-vi-glio-so con un’infinità di pesci, siamo andati alla ricerca dei grandissimi draghi di Komodo e visitato le magnifiche risaie di Jatiluwith, abbiamo fatto corsi di yoga e di cucina e ci siamo rilassati grazie ai tipici massaggi javanesi e balinesi.

Prima dell’itinerario completo, ho raccolto nelle “INFO UTILI” le risposte alle domande più frequenti che mi avete fatto. Continue reading

Bagan, emozione pura e un tempio speciale!

Ci sono luoghi al mondo che sono speciali. E lo sono in modo oggettivo, lo intuisci nel momento in cui vedi una fotografia e viene poi confermato quando ci metti piede sul serio.

Chiunque veda un’immagine di Bagan non può che restare a bocca aperta di fronte a tanta bellezza.

Ho tenuto per ultimo il racconto di questa città, forse perché inconsciamente volevo custodire gelosamente questo prezioso ricordo e tenerlo tutto per me…

A Bagan ho vissuto uno dei momenti più belli delle mie due settimane in Birmania. Mi sono sentita libera e talmente felice che sentivo un nodo alla gola e il cuore scoppiarmi dall’emozione. Continue reading

Mandalay: dentro e fuori

La seconda città più grande del Myanmar è raggiungibile da Yangon con un volo di circa un’ora oppure, se avete più tempo, potete utilizzare un autobus notturno.

Fermatevi in città almeno due notti, altrimenti non avrete il tempo di vedere tutto.

Mandalay città è ricca di templi interessanti, ma le vere attrazioni si trovano nei suoi dintorni, precisamente nella visita alle 4 antiche capitali.

Ecco come io ho organizzato i miei due giorni. Continue reading

GOLDEN ROCK, EQUILIBRIO SOPRA LA FOLLIA!

Com’è che si dice … “non è la destinazione, ma il viaggio che conta …“.

E il viaggio per arrivare alla Golden Rock è davvero incredibile, ma questo te lo racconterò più avanti …

Ci troviamo in Myanmar, precisamente a Kinpun, a circa 185 km a est di Yangon.

Kinpun è un minuscolo paesino, dove non c’è assolutamente null’altro. E’ fuori da qualsiasi tragitto e per questo se volete visitare la famosa Roccia Dorata dovete proprio andarci apposta!

Potete arrivarci da Yangon oppure, come noi, dal nord – precisamente dal Lago Inlè – con un autobus notturno che ferma a Bago. Da Bago con un minivan, in circa 2 ore si arriva a Kinpun, cittadina ai piedi del Monte Kyaiktiyo, dove appunto si trova la Golden Rock.

Per la visita vi consiglio comunque di fermarvi una notte, perchè pensare di farlo in giornata da Yangon è una bella mazzata!

Continue reading

[Gli imperdibili] 6 cose da fare a Yangon

Se state organizzando un viaggio in Myanmar, certamente includerete almeno una notte nella sua città più grande. Fino a pochi anni fa Yangon era la capitale della Birmania, che oggi è diventata una cittadina quasi sconosciuta ed impronunciabile, di nome Naypyidaw.

Per me, è stata la prima ed ultima tappa del viaggio. Pur essendo una città caotica e disordinata, ha comunque il suo fascino e merita di essere visitata; per tanti versi mi ha ricordato la mia amata Bangkok!

Troverete traffico e smog, vie invase da bancarelle e street food, accrocchi di cavi elettrici, palazzi fatiscenti accanto a moderni hotel, un caldo pazzesco e l’aria condizionata freddissima! Se sei già stato in Asia, credo tu abbia una vaga idea di cosa sto parlando! Ma il bello è proprio questo!!! Continue reading