Dove dormire in Namibia: guida per prenotare i campeggi (e non solo), senza impazzire!

Stai organizzando il tuo viaggio in Namibia e non sai dove dormire? O ancora peggio, sai dove dormire ma non sai da che parte iniziare per prenotare?! Devo ammettere che trovare posto per dormire in Namibia mi ha messa a dura prova, ho ricevuto tanti “siamo al completo” e spesso ho dovuto insistere e aspettare finchè si liberassero dei posti.

Ma alla fine ce l’ho fatta! Quindi, no panic … ti aiuto io!

Questa è una piccola guida per prenotare tutte le sistemazioni del tuo viaggio. Noi abbiamo scelto di dormire in camper, quindi, abbiamo prenotato tutti i campeggi, ad eccezione di qualche notte fatta in appartamento, per spezzare un po’ il viaggio. L’alternativa, per un viaggio più riposante ma decisamente più costoso, molto più costoso, sono i lodge. Ma vi assicuro che l’esperienza del campeggio sarà decisamente più divertente!

Dormire in Namibia: quando prenotare?

La cosa positiva è che la Namibia è grande, ma i centri abitati sono pochissimi, quindi anche le strutture ricettive! Per questo, la scelta si riduce notevolmente e i posti a disposizione sono pochi. Se hai intenzione di viaggiare nei mesi di alta stagione (la nostra estate), dovrai organizzarti con largo anticipo: almeno 8 mesi prima. Io ho iniziato a prenotare a gennaio per agosto e in alcuni casi ho fatto molta fatica e mi sono dovuta accontentare. Ad esempio, all’Etosha non ho trovato posto all’Okaukuejo e ho dovuto fare 2 notti all’Halali. Se, invece, viaggi in altri mesi (esempio maggio, giugno, settembre, ottobre) non dovresti avere problemi.

Dormire in Namibia: come prenotare?

Il nostro amato Booking, ahimè è servito davvero poco! Le uniche sistemazioni che siamo riusciti a prenotare tramite il sito sono stati gli appartamenti.

Per quanto riguarda i campeggi, invece, la maggior parte fanno parte del circuito N.W.R. (Namibia Wildlife Resort). Il sito è molto facile da utilizzare: basta scegliere il camping, inserire le date di check-in e check-out e il numero di persone; vi verrà già data la visibilità della disponibilità. Se c’è posto, procedete con la prenotazione e il pagamento diretto con carta di credito. Se non dovesse esserci, non disperate! Scrivete una mail a reservations@nwr.com.na chiedendo disponibilità per il campeggio. A volte danno subito disponibilità e potrete procedere direttamente con la prenotazione; in caso contrario vi metteranno in lista d’attesa.

Spesso non si trova posto perchè i tour operator prenotano in blocco tutte le strutture e poi pian piano disdicono! La parola d’ordine è “non arrendersi”! Io per dormire a Sesriem ho scritto per ben 2 mesi a quella mail (ormai ero diventata amica di un certo Shawn!!), ogni 2 settimane chiedevo se si era liberata una piazzola … e alla fine ce l’ho fatta!!

Altri campeggi hanno il sito dedicato, ad esempio l’Opuwo Lodge. La procedura è sempre la stessa, tramite il sito internet, effettuando il pagamento con carta di credito.

C’è un altro utilissimo sito, nel caso in cui abbiate problemi a trovare posto: Wheretostay. Potete consultare il loro sito oppure scrivere una mail a bookings@wheretostay.na. Loro possono prenotare molti campeggi (anche quelli dell’NWR), vi faranno pagare solo un piccolo sovrapprezzo per il sovrapprezzo, ma ne vale la pena!

Quando fate le prenotazioni via mail, per confermarla vi verrà chiesto di compilare un documento inserendo anche il numero di carta di credito e il cvc. Servirà a loro per poter effettuare il pagamento. Io l’ho fatto e non ho avuto alcun problema;)

Dormire in Namibia: le nostre scelte!

A questo punto, ora che sapete come e quando prenotare … manca solo il dove! Qui di seguito troverete tutte le sistemazioni dove abbiamo dormito noi, il sito per prenotare, il prezzo (riferito ad agosto 2018) e le caratteristiche del posto.

Ci siamo trovati bene in tutte le strutture, quindi ve li consiglio tutti! A volte, quando abbiamo trascorso 2 notti nella stessa città, non avendo trovato posto nello stesso campeggio, abbiamo dovuto cambiare, ecco perchè troverai 2 sistemazioni diverse.

L’itinerario completo delle nostre 2 settimane in Namibia lo trovi a questo link.

*un piccolo consiglio: tenetevi sempre a portata il numero della targa della vostra auto perchè vi verrà richiesta in tutti i campeggi al momento della registrazione;)

Dove dormire a: Windhoek

URBAN CAMP – prenotato da Booking – 594 N$/notte

Sistemazione: Campeggio bellissimo con tende che dispongono di letti (con materassi riscaldati!). All’interno del camping c’è anche una piscina e una zona comune per fare il barbecue. Le tende sono spaziose e dotate di bollitore per fare tè e caffè.

Bagni: sono in comune e all’aperto, puliti e con acqua calda.

Pasti: Nel camping è possibile cenare (e si mangia molto bene) e fare colazione (buffet vario con cibi dolci e salati – 75 N$/persona).

Wifi: gratuito, solo nei pressi della reception

Dove dormire a: Keetmanshop

QUIVER TREE FOREST REST CAMP – non occorre prenotare, ma consiglio di farvelo confermare via mail (quiver@africaonline.com.na) – 390 N$/notte

Sistemazione: Campeggio molto semplice, ma situato all’interno della bellissima foresta di alberi faretra. Le piazzole non sono delimitate, ma sarete liberi di scegliere dove preferite sistemarvi per la notte. Ogni zona ha il suo barbecue, al colonnina della corrente e il rubinetto dell’acqua.

Bagni: sono presenti dei blocchi bagni con doccia calda, wc, lavandino e lavello per lavare i piatti (con acqua calda)

Pasti: non c’è possibilità di mangiare.

Wifi: non presente

Dove dormire a: Aus

KLEIN-AUS-VIST DESERT HORSE INN – è possibile prenotarlo direttamente dal loro sito o, se come noi non doveste trovare posto, potete affidarvi al sito Wheretostay. – 340 N$/notte

Sistemazione: Campeggio molto semplice … talmente semplice che non c’è la corrente! Però il contesto in cui si trova è molto bello, all’interno di una vallata isolata. Le piazzole sono delimitate e dotate di barbecue.

Bagni: è presente un blocco bagni con doccia calda, wc, lavandini e lavelli per lavare i piatti (senza acqua calda)

Pasti: a pochi minuti di macchina si trova il lodge dove è possibile mangiare e fare colazione (155 N$/persona)

Wifi: presente solo nel lodge.

NAMIB GARAGE HOUSE – prenotato direttamente dal sito – 360 N$/notte

Sistemazione: Un posto strano … si tratta di un benzinaio (dove si trova la reception) con di fronte questo campeggio recintato dove si trovano piazzole e appartamenti. Noi pur avendo prenotato il campeggio, abbiamo avuto l’upgrade e abbiamo dormito in appartamento. Non posso dare, quindi, un giudizio al camping, ma l’appartamento era pulito e ben servito (letto comodo, cucina attrezzata e bagno con acqua calda)

Wifi: segnale molto debole nell’appartamento, funzionava meglio in zona benzinaio.

Dove dormire a: Sesriem

SESRIEM CAMPSITE – prenotato tramite N.W.R. – 440 N$/notte

Sistemazione: Il posto più comodo per visitare il Sossusvlei e poter accedere un’ora prima rispetto ai visitatori che dormono fuori dal parco. Il campeggio è molto grande, ma essendo una delle principali attrazioni della Namibia, vi consiglio di prenotarlo il prima possibile. Vi verrà assegnata una piazzola spaziosa, ben delimitata, con barbecue e colonna per la corrente.

Bagni: sono presenti numerosi blocchi bagni, sempre molto puliti, con docce calde, wc, lavandini e lavelli per lavare i piatti (con acqua calda)

Pasti: se non avete voglia di cucinare, all’interno del camping è possibile mangiare e si trova anche un minimarket

Wifi: disponibile a pagamento.

AGAMA RIVER CAMP – prenotato dal loro sito – 360 N$/notte

Sistemazione: Uno dei campeggi più belli del viaggio, a circa 50 km da Sesriem, lungo la C19. Le grandi piazzole sono recintate e permettono di avere molta privacy. Ogni piazzola ha la colonna della corrente, il barbecue, il lavello per lavare i piatti, un rubinetto dell’acqua e un piano di appoggio per cucinare.

Bagni: il blocco dei bagni ha le docce calde, wc e lavandini (non c’è la presa per attaccare il phone).

Pasti: nell’edificio della reception è possibile anche mangiare (ma noi non abbiamo provato)

Wifi: gratuito, anche se con segnale molto debole.

Dove dormire a: Walvis Bay

MERANSHA SELF CATERING – prenotato con booking – 600 N$/notte

Bagno grande … ne approfitto per fare il bucato!!

Sistemazione: un bell’appartamento, a pochi passi dal Waterfront da dove partono le escursioni, dotato di un grande bagno (con doccia e vasca!), un barbecue/camino all’interno e la cucina. C’è anche una piscina coperta!

Wifi: presente, gratuito e ben funzionante!!

Dove dormire a: Swakopmund

VILLA SOHRADA – prenotata con booking – 765 N$/notte

Una villa super elegante e fantastica! In genere viene condivisa con più ospiti, ma noi abbiamo avuto la fortuna di averla tutta per noi … è enorme!!! Lascio parlare le foto … perchè qui tutto ciò che vi serve, c’è (anche il letto riscaldato!).

Dove dormire a: Khorixsas

KHORIXSAS CAMP – prenotato sul sito dell’N.W.R. – 340 N$/notte

Sistemazione: Campeggio semplice ma molto ben tenuto. Piazzole grandi, con rubinetto dell’acqua, colonna della corrente e un’area barbecue fatta molto bene.

Bagni: Blocco bagni ben organizzato, con docce calde, wc e lavandini + una zona per lavare i piatti (con acqua calda) e una per stendere.

Pasti: in reception è possibile mangiare e fare colazione (150 N$/persona)

Wifi: gratuito, molto debole e solo in reception.

Dove dormire a: Opuwo

OPUWO COUNTRY HOTEL – prenotato dal loro sito – 350 N$/notte

Sistemazione: La struttura della reception è bellissima: da qui potrete accedere alla piscina e al ristorante. Piazzole piccole, ma ben attrezzate con barbecue, rubinetto dell’acqua, luce e cestino.

Bagni: Blocco bagni semplice, ma pulito con docce (non sempre calde…), wc e lavandini + una ampia zona per lavare i piatti.

Pasti: presso il ristorante della reception (2 minuti a piedi dalle piazzole). Ricca colazione a 170 N$/persona.

Wifi: gratuito solo in reception.

Dove dormire a: Etosha

HALALI RESORT – prenotato dal sito N.W.R. – 620 N$/notte *Segnatevi il Booking Number perchè vi sarà chiesto al check-in!

Sistemazione: E’ un piccolo villaggio, dotato anche di minimarket, negozio souvenirs, piscina e benzinaio, all’interno del Parco Etosha. Le piazzole non sono delimitate, ma sono dotate di colonna per l’elettricità e l’immancabile barbecue.

Bagni: Numerosi blocchi bagni con docce caldissime, wc e lavandini + zona per lavaggio piatti.

Wifi: a pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.