GUIDARE IN NAMIBIA: tutto quello che dovete sapere per affrontare le strade namibiane!

Se c’è una cosa che non scorderò mai delle nostre 2 settimane in Namibia, sono le strade che abbiamo percorso. Ore e ore passate in macchina, km di strade di ogni tipo e condizione, kg di polvere in ogni dove!

La strada sarà la vera protagonista del viaggio e se non siete amanti dei viaggi on the road … cambiate meta!

Se invece adori i viaggi in macchina, ammirare in silenzio i paesaggi e poi cantare a squarciagola, ridire e chiacchierare, fermarti quando vuoi e mangiare schifezze mentre guidi … sei nel posto giusto! … E so che sono molte le domande che ti stai facendo, ora che hai deciso di partire per la Namibia: che macchina noleggiare e dove? quante ore impiegherò per fare quella tappa? come sono le condizioni della strada? cosa devo portare? In questo post risponderò a tutte le vostre domande!

Guidare in Namibia: informazioni utili

La prima cosa fondamentale da sapere, prima di partire, è che per guidare e noleggiare un’auto in Namibia serve la patente internazionale e viene accettato sia il Modello della Convenzione di Vienna – validità 3 anni – sia quello di Ginevra – validità 1 anno.
E’ possibile richiederla direttamente in Motorizzazione Civile oppure, come abbiamo fatto noi pagando poco di più, ma con zero sbattimenti, all’ACI (86,00€). Ti consiglio in ogni caso di fare richiesta almeno 1 mese prima della partenza.

Altra cosa da considerare è che si guida a destra, come in Inghilterra! Non è difficile, ma i primi giorni state attenti;) Soprattutto alle rotonde …

I benzinai si trovano in tutte le città e spesso sono aperti h24. Il Diesel costa circa 0.80 €/litro (Diesel 50) e ti consiglio di fare rifornimento ogni volta che potrai, dovendo fare tanti chilometri. Avrai 2 sebatoi, ma non rischiare … ti assicuro che farai ore e ore senza incontrare anima viva!

Il telefono fuori dalle città non prende quasi mai! Anche la radio!

I controlli stradali sono pochissimi. Noi siamo stati fermati solo sulla strada per l’Etosha, ma la polizia è gentile, non vuole soldi ed incuriosita dai turisti. Vi chiederanno solo di mostrargli la patente internazionale e dove state andando.

Guidare in Namibia: quale auto scegliere

Esistono principalmente 3 soluzioni per fare un viaggio on the road in Namibia ed ognuna ha lati positivi e negativi.

Auto

E’ sicuramente l’opzione più economica. Chi sceglie questa soluzione può decidere di dormire nei lodge e nei campeggi (con tenda propria o a noleggio). Il consiglio che vi do è di scegliere una macchina 4×4, perchè con una macchina normale sarà molto difficile affrontare certe strade sterrate (e, come leggerete più avanti, di strade sterrate ce n’è eccome!!!).

Auto 4×4 con tenda sul tetto

La scelta più frequente e certamente quella con il miglior rapporto comodità/prezzo. In genere si tratta di Toyota Hilux equipaggiati con 1 o 2 tende sul tetto. Questa soluzione è ottima se viaggiate in 4, perchè vi permette di dividere le spese, noleggiando solo 1 mezzo.

Anche se siete solo in 2, vi consiglio di scegliere il veicolo double cab (anzichè single cab), in modo da avere anche i sedili dietro (lo spazio non è mai abbastanza!)

Bushcamper

Ecco la soluzione scelta da noi. E sono super felice di averlo noleggiato!! Se mi seguite su Instagram, avrete notato che mi sono innamorata di questo mezzo sin dal primo giorno:)

Il mezzo è sempre un Toyota Hilux 4×4, ma al posto della tenda sul tetto, il bagagliaio viene attrezzato con un cassone che si apre verso l’alto e da la possbilità di dormirci dentro (non c’è il bagno come nei camper normali)! Il vantaggio è quello di avere uno spazio coperto dove poter stare in piedi per cambiarvi. poter dormire un po’ più al caldo rispetto alla tenda e non dover perdere tempo ad aprire e chiudere la tenda. All’interno avrete lo spazio di organizzare meglio valige, frigorifero e le sedie. Tutto il resto verrà riposto nei vani, accessibili dall’esterno, ai lati del camper (stoviglie, attrezzi ed accessori vari, ecc.).

Il noleggio costa un pochino di più, ma vi assicuro che l’esperienza sarà indimenticabile!

Guidare in Namibia: noleggiare il mezzo

Prima di partire ho contattato tantissimi car rental. Molti già a gennaio non avevano più mezzi disponibili per il mese di agosto, quindi prenotate con largo anticipo se viaggiate nei mesi estivi (luglio-agosto-settembre).

Le agenzie che ho contattato io (ben recensite on line) sono: Advanced Car Hire, Aloe, Namibia 4×4 Hire, Asco Car Hire, Savanna Car Hire, Caprivi Car Hire. Se cliccate su ogni nome, vi rimando direttemente al link del sito. In tutti troverete i prezzi e le attrezzature comprese.

Inoltre, vi suggerisco anche la Britz, per noleggiare dei minicamper (con cucinino e bagno interni) – in Namibia ne ho incontrati molti, ma non ho idea dei prezzi. Hanno anche auto e SUV.

Le tariffe di noleggio, nella maggior parte dei casi, possono variare a seconda della stagione, del numero di giorni di noleggio e dell’anno del veicolo. In genere, per i mesi estivi, considerate circa 125-130 €/giorno per il noleggio del mezzo, compresa assicurazione, attrezzatura da campeggio, gomme di scorta e chilometri illimitati.

La cosa importante è di assicurarsi che i veicoli abbiano:

  • doppio serbatoio di benzina
  • 2 gomme di scorta
  • chilometri illimitati
  • assicurazione su gomme e vetri

Noi abbiamo noleggiato il camper con Aloe e ci siamo trovati molto bene. Ha pochi veicoli a disposizione, ma sono tenuti bene e lo staff è professionale e disponibile. I prezzi per il noleggio delle auto era più o meno in linea con le altre compagnie, mentre quello del camper era decisamente più basso, praticamente l’equivalente delle auto in altri Car Rental!

Guidare in Namibia: le strade

Eccoci al tasto dolente! Una delle cose che più mi ha fatto impazzire durante l’organizzazione del viaggio e so che anche voi vi starete chiedendo com’è la situazione strade!!

In Namibia ci sono 3 tipi di strade:

  • le “B“: completamente asfaltate e in ottime condizioni. Peccato che ce ne siano davvero poche! La massima velocità consentita è di 120 km/h.
  • le “C“: possono essere di vario tipo e condizione: ghiaia, a volte asfalto, sterrato … o sale! A seconda dello stato della strada potrete andare dagli 80 ai 100 km/h.
  • le “D“: sterrato puro e condizioni pessime!! Su queste strade la velocità massima consentita è di 60 km/h, anche se alcuni tratti sono messi così male che non riuscirete a superare i 30 km/h!

In tutto il paese le strade non sono illuminate, per questo è possibile guidare solo dall’alba (6.30-7.00) al tramonto (18.30-18.45) – tranne che nelle città; al buio la possibilità di non vedere una buca o di investire un animale è molto alta!!

Guidare in Namibia: condizioni delle strade e tempi di percorrenza

A questo punto, vi starete chiedendo se le tappe che volete fare sono fattibili in un giorno! Ecco allora che vi aiuto io:)

Ovviamente qui riporterò le condizioni delle strade e i tempi di percorrenza delle strade fatte durante le nostre 2 settimane in Namibia. E’ comunque un giro classico, che attraversa i punti di interesse principali, quindi dovrebbe andar bene anche per voi, a meno che non vogliate includere lo Spitzkoppe che noi abbiamo saltato.

Per quanto riguarda i tempi, quelli che vi riporto io potrebbero variare di poco, dipende dalle abilità del guidatore! Alcune strade sono impegnative e potrebbero richiedere più o meno tempo di quanto  abbiamo impiegato noi. In ogni caso, nessuna strada è impossibile! Se non vi sentite sicuri, rallentate e arriverete comunque! Siete in vacanza, non vi corre dietro nessuno:)

Le strade sono ben segnalate e potreste cavarvela anche con cartina, ma per comodità io vi suggerisco la mia app preferita: Maps. Me. Controllate comunque sempre la strada che vi propone; sopratutto al nord voleva farci fare delle deviazioni inutili su strade D!! E non considerate mai e poi mai i suoi tempi di percorrenza e neppure quelli di Google Maps!

Ecco, tappa per tappa, tutte le informazioni relative alle strade!

WINDHOEK – KEETMANSHOOP

Distanza: 500 km
Strade: B1 (asfaltata) + M29 (che è tipo una C, di ghiaia) per raggiungere il Quiver Forest Rest Camp
Tempo di percorrenza: 5 ore per arrivare a Keetmanshoop + 20 minuti per raggiungere il Camp

Se volete fare una sosta potete fermarvi a Mariental, che raggiungerete in circa 3 ore, lungo la B1.

La M29 che conduce al Quiver

KEETMANSHOOP – FISH RIVER CANYON (HOBAS) – AUS

Distanza: circa 440 km
Strade:
*Per arrivare al view point di Hobas del Fish River Canyon: B1 (asfaltata) per 30 km + C12 (ghiaia, buone condizioni) per 80 km + C37 (ghiaia, buone condizioni) per 30 km + D605 (breve sterrato per raggiungere il view point) per 2,5 km.
*Per raggiungere Aus: ripercorrere le C37 e C12 e poi prendere la B4 (asfaltata).
Tempo di percorrenza: circa 3 ore per arrivare al Fish River C.+ 3 ore per raggiungere Aus

B1

C12

AUS – KOLMANSKOP – LUDERITZ

Distanza: 130 km
Strade: Per arrivare alla città fantasma di Kolmanskop: B4 (asfaltata) per circa 115 km. Proseguendo lungo la B4 si raggiunge Luderitz.
Tempo di percorrenza: circa 1 ora e mezza per arrivare a Kolmanskop + 15 minuti per raggiungere Luderitz.

La magnifica B4, da Aus a Luderitz

AUS – SESRIEM

Distanza: 345 km
Strade: Uscite da Aus con la B4 (asfaltata), circa 3 km e prendete la C13 (ghiaia – buone condizioni, tranne alcuni tratti da fare a 60 km/h) per circa 50 km. Da qui imboccate assolutamente la deviazione per la D707: circa 120 km sterrati, ma che vi regaleranno un paesaggio stupendo! Terminata la D707 prendete la C27 fino a Sesriem. Lungo la strada aguzzate la vista .. noi abbiamo visto proprio qui le nostre prime giraffe, proprio a bordo strada!!
Tempo di percorrenza: circa 1 ora per arrivare alla D707 + circa 2-3 ore per percorrere la D707 (dipende anche da quante volte vi fermate a scattare fotografie!) + 2 ore per raggiungere Sesriem lungo la C27. In totale considerate almeno 6-7 ore per questo trasferimento.

Non perdetela, la D707

SESRIEM – WALVIS BAY

Distanza: 315 km
Strade: Da Sesriem raggiungete Solitaire con la C19 (sono circa 70 km). Poi prendete la C14* che porta dritta a Walvis Bay. I primi 100 km della C14 sono davvero in condizioni pessime, poi a circa 140 km da Walvis Bay migliora.
Tempo di percorrenza: circa 1 ora per arrivare a  Solitaire + circa 4-5 ore per arrivare a Walvis Bay.

*Circa 50 km dopo Solitaire, lungo la C14, si trova il famoso cartello del Tropico del Capricorno … una foto qui è d’obbligo!

la C14, nella sua parte migliore!

WALVIS BAY – SWAKOPMUND

Distanza: 45 km
Strade: B2 – asfaltata
Tempo di percorrenza: circa 30 minuti.

SWAKOPMUND – CAPE CROSS

Distanza: 130 km
Strade: C34 – strada di sale (non l’avevo mai percorsa una strada fatta con il sale!), ma ben compatta e in buone condizioni.
Tempo di percorrenza: 1 ora e mezza.

CAPE CROSS – DAMARA LIVING VILLAGE (TWYFELFONTEIN)

Distanza: 300 km
Strade: tornare indietro sulla C34 per circa 45 km, poi prendere la C35 verso Uis per circa 190 km (ghiaia, ma ben tenuta) e, infine, prendere la D2612 per circa 65 km (strada sterrata in pessime condizioni … ma paesaggio bellissimo!) – se volete proseguire per Twyfelfontein sono altri 10 km circa su strada sterrata.
Tempo di percorrenza: 4 ore circa.

DAMARA LIVING VILLAGE (TWYFELFONTEIN) – KHORIXSAS

Distanza: 90 km
Strade: riprendere la D2612 per altri 15 km (lo so, ancora questa pessima strada sterrata, ma sono pochi chilometri questa volta!). Arrivate alla C39 e prendetela in direzione Khorixas per 75 km (la strada è in buone condizioni).
Tempo di percorrenza: circa 2 ore e mezza.

KHORIXSAS – OPUWO

Per fare questa tappa avete 2 opzioni. Quella che vi prongo è una strada più lunga e sterrata, con condizioni pessime in alcuni tratti. Ma è una delle strade più belle, perchè attraverserete il Damarland, vedrete paesaggi stupendi, tanti villaggi e avrete la possibilità di incontrare animali a bordo strada … noi abbiamo visto ben 5 giraffe!!

Se non avete tempo, potete percorrere la strada che passa da Kamanjab (la C35), sono 370 km e dopo Kamanjab è tutta asfaltata. Considerate che questa strada la farete anche al ritorno da Opuwo per andare all’Etosha. Quindi io vi consiglio l’altra;)

Distanza: 395 km
Strade: C39 fino a Palmwag – poco prima di arrivare in città ci sarà il controllo veterinario (in teoria potrebbero ritirarvi carne e uova, ma noi siamo passati indenni, ci hanno solo registrato l’accesso). Da qui prendete la C43 fino a Opuwo. La strada è tutta sterrata, sopratutto dopo Palmwag alcuni tratti sono in condizioni pessime … ma ne vale la pena!
Tempo di percorrenza: circa 6 ore.

la C43

OPUWO – EPUPA – OPUWO

Distanza: circa 180 km + 180 km
Strade: C43 – strada sterrata, piena di avvallamenti, curve, salite, discese e attraversamento di fiumi (in questa stagione secchi).
Tempo di percorrenza: circa 3 ore + 3 ore

OPUWO – ETOSHA (Galton Gate)

Distanza: 195 km
Strade: C41 + C35. Entrambe asfaltate e in ottime condizioni. Circa 15 km prima di arrivare al Galton Gate c’è un altro controllo veterinario (questa volta ci hanno preso carne e uova! Attenzione perchè entrano sul mezzo per verificare nel frigo …)
Tempo di percorrenza: circa 2 ore e mezza.

*Dentro all’Etosha il limite è di 30 km/h … le strade sono sterrate e c’è il rischio di prendere dentro qualche animale!!

ETOSHA (Okaukejo Gate) – WINDHOEK

Distanza: circa 415 km
Strade: C38 + B1. Entrambe asfaltate e in ottime condizioni. Anche all’uscita dall’Etosha c’è un controllo veterinario (a noi non hanno fatto controlli). Attenzione perchè lungo la B1 sono presenti diversi Autovelox.
Tempo di percorrenza: circa 4 ore e mezza.

3 thoughts on “GUIDARE IN NAMIBIA: tutto quello che dovete sapere per affrontare le strade namibiane!

  1. Francesca says:

    Grazie delle belle immagini, a vedere tutte quelle strade e paesaggi mi sono emozionata, sai che mi è venuta in mente la canzone dei Talking Heads “Going nowhere”, bellissimo

    • gina says:

      Grazie a te!!!! Felicissima di averti fatto sognare
      Per sognare ancora più in grande…puoi vedere anche il video;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.