Namibia in camper

Se stai leggendo questo articolo è perchè probabilmente ti stai chiedendo se il camper può essere il mezzo più adatto al tuo viaggio in Namibia. In generale il campeggio secondo me è quel valore aggiunto per un viaggio di questo tipo. Scegliere di dormire nei meravigliosi lodge avrà di certo il suo fascino, ma un paese così va vissuto a stretto contatto con la natura che offre: accendere il fuoco, fare il barbecue, dormire sotto le stelle! Esperienze così non capitano tutti i giorni, quindi coraggio … non ve ne pentirete!

Certamente è necessario un buono spirito di adattamento: adeguarsi al poco spazio disponibile, non avere un bagno privato, resistere alle temperature che a volte possono essere rigide (al sud!) e dover chiudere sempre tutto nei sacchi per evitare che si riempiano di polvere!

Ma se volete fare un viaggio indimenticabile, scegliete il camper … a fine viaggio vi dispiacerà doverlo lasciare!

Stai organizzando il tuo itinerario in Namibia? Leggi il mio articolo!

Namibia in camper: camper vs tenda

Che poi, io lo chiamo camper, ma il nome corretto è BUSHCAMPER. Si tratta di un pickup con il vano letto montato sul retro e rispetto ai comuni camper, non ha nè bagno nè cucina, solo un letto raggiungibile con una scaletta interna.

Uno dei vantaggi principali, rispetto alla macchina con tenda sopra, è che quest’ultima va smontata e chiusa ogni mattina (e non è proprio un’azione comodissima dato che dovrete farlo arrampicati sulla macchina … dovrete farlo tutti i giorni, montarla e smontarla!), invece, il cassone del camper si chiude in un attimo (il letto è sempre fatto!) e in pochi secondi sarete pronti a partire.

Rispetto ad una tenda, in camper, potete stare in piedi e cambiarvi all’interno comodamente.

Questa comodità ovviamente si paga, infatti, il camper nella maggior parte degli auto noleggi, costa circa un 15% in più. Noi abbiamo trovato un’agenzia più economica, la Aloe Car Hire, con la quale ci siamo trovati benissimo, e abbiamo pagato 1760€ per 2 settimane di noleggio.

Vuoi sapere tutto sulle strade della Namibia? Leggi il mio articolo!

Namibia in camper: cosa è compreso

Di seguito vi elenco tutto quello che viene dato in dotazione con il camper. Ovviamente questo è ciò che hanno fornito a noi, con il noleggio all’Aloe … ma più o meno gli accessori saranno gli stessi.

  • stoviglie: piatti (piano, fondo e ciotola), posate, bicchieri (acqua, calici e tazze), teiera, pentole (3 formati), padelle (2 dimensioni) con coperchi, ciotole (3 dimensioni), tagliere, grattugia, mestolo, forbice, pelapatate, apribottiglia e apriscatole, cavatappi, frusta, schiacciapatate, pinza per il barbecue, spatola
  • presine
  • fiammiferi
  • bruciatori e 2 bombole a gas
  • contenitore grande per la dispensa
  • per dormire (x 2): sacchi a pelo, cuscini, piumone, lenzuolo coprimaterasso
  • tavolo + sedie
  • sacchetti
  • accendisigari (sia nella macchina, sia dentro la batteria)
  • presa USB nella macchina
  • attrezzi vari: pala, sega, estintore, accetta, triangoli, corda traino, cric, compressore, computer per verificare pressione gomme tramite accendisigari, manometro per sgonfiare le gomme, cacciavite multiuso
  • serbatoio da 50 l per l’acqua
  • cavo elettrico per collegare il camper alla colonnina del camper (e tenerlo sotto tensione durante la notte)
  • frigorifero
  • 2 gomme di scorta
  • luci interne: 2 nel camper e 1 esterna per illuminare il tavolo quando mangiate
  • 2 serbatoi di benzina (ci fate circa 1500 km)
  • aria condizionata
  • gomme da fuoristrada (noi siamo riusciti a non bucare mai!!)
  • la macchina è double cab, ovvero ha 4 porte. Esiste anche single cab, cioè solo 2 posti davanti. Io vi consiglio il double cab così avete più spazio.

Vuoi sapere dove dormire in Namibia? Leggi il mio articolo!

Namibia in camper: cosa portare

Come avete visto, la maggior parte delle cose sono comprese!

Ecco cosa vi consiglio di portare o acquistare in loco (i supermercati sono ben forniti):

  • spugna e detersivo per lavare i piatti
  • strofinacci per asciugare
  • sacchetti grandi dove mettere le valige durante il viaggio: entra moltissima polvere, almeno evitate di trovarvi tutti i vestiti impolverati!
  • termos
  • phon (di sera e mattina fa freddo! sconsiglio di non asciugare i capelli!)
  • scottex
  • corda e mollette per stendere
  • carta igienica
  • pigiama pesante o intimo termico (per la zona sud – in camper non c’è il riscaldamento)

Ora che sapete tutto … siete pronti a quest’avventura in camper?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.