#UNACITTALVOLO – Come sfruttare al meglio il tuo Scalo aereo!

Chi ama viaggiare sarà d’accordo con me … più viaggi e più vorresti viaggiare! E’ una di quelle cose che non basta mai, come le ciliegie … una tira l’altra! Sei consapevole dei numerosi viaggi che hai già pianificato o che hai già fatto, ma allo stesso tempo nella tua testa ti ripeti che il Mondo è troppo grande e la Vita è troppo breve! Quindi, non c’è tempo da perdere!!!

Quando si affrontano viaggi intercontinentali le ore di volo sono interminabili, spesso più di 10 ore di viaggio, intervallate da uno scalo aereo. Seduti nella stessa posizione per ore non vediamo l’ora di scendere per sgranchirci le gambe, non sopportiamo più quel fastidioso sottofondo dell’aereo, nè i bambini che continuano a piangere! E se sfruttassimo al meglio proprio quello scalo aereo?! Se utilizzassimo lo Stopover per scoprire posti del Mondo dove non siamo mai stati (come Abu Dhabi), oppure per tornare in una città che ci piace particolarmente (come Istanbul) o andare in un paese che magari non è nella nostra “Lista di posti da vedere” (la Russia non mi attirava particolarmente, ma grazie allo scalo dell’Aeroflot ho visitato Mosca).

Diventerebbe un Viaggio nel Viaggio!!

Così ho deciso di raccogliere queste esperienze, non solo le mie, ma aspetto anche le vostre, in questo hashtag #UNACITTALVOLO.

Prima di raccontarti le mie Città al Volo, vorrei darti qualche consiglio per sfruttare al meglio lo scalo aereo.

Quanto dura lo scalo?

clocks-1098080_1280

Questa è la primissima cosa che dovrai verificare quando prenoti il volo per la tua destinazione finale. In genere in una giornata ci sono più voli per la stessa città, ma con durate di scalo differenti. Questo potrebbe far variare anche il prezzo … a tuo favore ovviamente! Se intendi uscire dall’aeroporto per visitare la città sarà meglio fermarsi per almeno 6-7 ore. Scali con durata minore non sono mai convenienti, considerando che trattandosi di un volo intercontinentale dovrai presentarti al gate con largo anticipo. Valutando i tempi per passare la dogana, per sbrigare le pratiche di entrata nel paese (se ti trovi in un paese fuori dall’unione europea) e quasi gli stessi tempi per ripartire, io calcolo almeno 2 ore da sottrarre al tempo dello scalo. Per questo, con uno scalo di 6-7 ore, te ne resteranno circa 4 per visitare la città. Ovviamente verifica bene in che momento della giornata capita lo scalo … è una banalità, ma magari preso dall’emozione di prenotare non ti accorgi che lo scalo è durante le ore notturne!!

E se le ore di scalo tecnico proposte non ti sembrano sufficienti e vorresti fermarti di più in quella città, ci sono compagnie aeree che durante la prenotazione del biglietto aereo danno la possibilità, pagando un supplemento, di inserire uno stopover anche di 2 giorni! 

Quanto dista l’aeroporto dalla città?

city-731334_1280

Avendo solo poche ore a disposizione è bene valutare la distanza dal centro della città o comunque dai luoghi che hai scelto per trascorrere il tuo tempo. Verifica sempre con Google Maps quanti chilometri ci sono dall’aeroporto e soprattutto come raggiungerlo. Informati sia sul mezzo di trasporto (in genere non mancano mai, ma avendo le ore contate, meglio informarsi prima), sia sul tempo che questo impiegherà ad arrivare.

Che documenti mi servono per uscire dall’aeroporto? 

passport

Uscire dall’aeroporto è sempre permesso … Se ti trovi in Europa, potrai farlo senza alcun problema. Ci sono, invece, Paesi in cui è necessario il Visto per poterlo fare. Alcuni lo fanno direttamente all’aeroporto, altri vanno richiesti con anticipo. Molti paesi permettono anche di ottenere un Visto di transito che si distingue da quello turistico per il fatto che dura solo qualche giorno. E’ sempre meglio informarsi bene su tempi, modalità e prezzi per ottenere il visto. Ma organizzandosi per tempo, il Visto non sarà di certo un ostacolo!

Dove lascio i bagagli durante lo scalo?

odd-1037935_1280

Se avete imbarcato le vostre valigie, durante lo scalo non dovrete preoccuparvi di recuperarle, ma le riprenderete direttamente presso l’aeroporto della destinazione finale. Se, invece, avete scelto di tenerle con voi, potrebbero essere d’impiccio durante la visita della città. Per questo ti consiglio di informarti prima della partenza per verificare se sono presenti degli armadietti dove lasciare i bagagli.

Cosa c’è da vedere?

map-846083_1280

Avendo un periodo limitato a disposizione per la visita della città, dovrai ottimizzare i tempi. Prima di partire informati bene con guide, siti internet e libri su ciò che c’è da vedere. Ovviamente dovrai fare una selezione, quindi, valuta bene quello che ti interessa visitare e soprattutto mezzi e distanze per raggiungerli. Se sarai bravo nell’organizzazione, riuscirai a sfruttare al meglio le ore del tuo scalo!

E tu? Hai mai utilizzato uno scalo aereo per visitare una città? Tagga le tue foto con #UNACITTALVOLO !

COPERTINA UNACITTALVOLO

5 thoughts on “#UNACITTALVOLO – Come sfruttare al meglio il tuo Scalo aereo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *