Cusco: le 5 attività imperdibili!

Cusco, la città che non puoi perdere in un viaggio in Perù! Non solo è una delle città più belle del Paese, ma è anche la base di partenza per i luoghi più incredibili di questo viaggio.

Racchiusa tra le vette andine, a circa 3400 metri, Cusco è un vero gioiello inca, considerato l’ombelico del Mondo. E’ tradizione, è avventura e natura, è storia e modernità, è vibrante e seducente.

4 notti sono il minimo, perchè le cose da fare sono moltissime ed io ti consiglio quelle che assolutamente devi inserire nell’itinerario!

Continue reading

Cape Town e la sua meravigliosa penisola

Una delle parti più belle del nostro on the road in Africa sono stati senza ombra di dubbio i giorni trascorsi tra Cape Town e la sua penisola.

Cape Town è una città che sognavo di visitare e non ha deluso le mie aspettative: una metropoli vibrante, colorata ed intensa totalmente in armonia con la natura che la circonda. Riesce ad accontentare tutti: gli amanti delle città moderne e del lifestyle, chi preferisce la natura e le escursioni o gli appassionati di buon cibo e vino.

In totale abbiamo passato 2 notti e 3 giorni, facendo base a Cape Town, e ritengo siano il minimo – con 1 giorno in più avremmo potuto aggiungere la visita a Robben Island. Abbiamo dormito nel quartiere di Sea Point (zona Fresnaye), vicino alla costa; si tratta di una zona residenziale molto tranquilla (con case lussuose – fateci un giro!) a circa 10 minuti di auto dal Waterfront. Consiglio questa zona solo se avete l’auto, altrimenti meglio scegliere un hotel vicino al Waterfront.

Continue reading

[Dormire Alternativo] Trekking Kalaw РInl̬ Lake: one way

“Scegliete: gruppo più tranquillo, di coppie, oppure gruppo divertente?! Scegliete bene perché è il gruppo che fa il trekking!”

Il nostro trekking a Kalaw è iniziato così, alle 8 del mattino, di fronte all’agenzia di Eversmile, con questo dubbio amletico!

Aki, la sorridente figlia della proprietaria, il giorno prima ci aveva illustrato il percorso che in 3 giorni, 2 notti e 65 km a piedi, ci avrebbe condotto sino al Lago Inlè.

Era la prima volta che affrontavo un trekking così lungo ed ero emozionatissima. Quando ho scelto di visitare il Myanmar, l’unica certezza che avevo sul programma era fare ques’esperienza.

E così, dopo un breve briefing e un giro di presentazioni, io, Davide, la guida Xenia (una dolcissima ragazza di soli 19 anni) e altri 10 ragazzi provenienti da tutto il mondo, siamo saliti a bordo di un pick up che in pochi minuti ci ha portati all’inizio del sentiero. Continue reading

La dolcezza del Myanmar

Se chiudo gli occhi riesco ad immaginare di essere ancora li. E’ passato talmente poco tempo dal mio ritorno a casa … credo che solo il mio corpo sia rientrato veramente. Cuore e testa sono ancora in Myanmar.

E’ stato un viaggio speciale. E che questo Paese mi avrebbe conquistata, io già lo sapevo, lo sentivo ancor prima di partire.

Se chiudo gli occhi sento ancora il suono di tutti i “Ming-la-ba” che ci hanno accolto, ovunque, sempre. Perchè in questo Paese tutti ti salutano, sia che tu stia entrando in un hotel o in un ristorante, sia che tu stia vagando in mezzo alla strada o per qualche villaggio disperso tra i monti birmani.

Non ti conoscono, non parlano la tua lingua, spesso nemmeno l’inglese e a volte nemmeno il birmano (!), ma con gli occhi ti trasmettono più di mille parole. E’ la dolcezza di quegli sguardi che più volte in questo viaggio mi ha stretto un nodo in gola e alla fine conquistato il cuore.

Continue reading

#unacittalvolo – Abu Dhabi

Come ti raccontavo QUI, quando prendo dei voli intercontinentali mi piace spezzare il viaggio approfittando dello scalo tra un volo e l’altro per visitare una nuova città. Per noi viaggiatori seriali ogni occasione è buona per vedere qualcosa di nuovo e quindi quale miglior occasione di uno Stopover?!

In questo modo ho visitato Mosca , ho rivisto la mia amata Istanbul e sono stata persino in Canada.

Anche per andare in Sri Lanka, prima di raggiungere Colombo, abbiamo fatto uno scalo lungo ad Abu Dhabi: città che mi interessava principalmente per la sua Moschea Bianca.

Abbiamo volato con Ethiad e lo scalo è durato circa 7 ore. Siamo atterrati ad Abu Dhabi verso le 5.30 del mattino. Continue reading

#TravelDreams2017

Sognare non costa nulla! Ma quanto è bello chiudere gli occhi e lasciarsi trasportare dalla mente, immaginare di salire su un’aereo (magari in business class … già che sognamo, facciamolo in grande stile!!) e poi arrivare in luoghi meravigliosi, Paesi lontani o città vicine ma che desideriamo da tempo.

Io spesso mi ritrovo a sognare così, sdraiata sul mio divano, con lo sguardo rivolto verso l’enorme sticker del mondo che abbiamo sulla parete della sala.

Se già lo faccio durante l’anno, figuriamoci quando l’anno sta per finire! Così è arrivato il momento di stilare la mia lista di Travel Dreams.

Tra i miei #TravelDreams2016 ci sono state alcune destinazioni che sono riuscita a raggiungere, come lo Sri Lanka e le Maldive; mentre altre sono rimaste dei sogni, chissà se quest’anno riuscirò ad esaudire i miei desideri!

Ecco, quindi, i miei #TravelDreams2017 … e voi dove sognate di andare il prossimo anno?!

MYANMAR

Continue reading

App 4 travellers – seconda parte

Dopo avervi consigliato 10 applicazioni da installare sul vostro cellulare, ho scovato per voi altre 5 interessanti app di cui non potrete più fare a meno!

Se ne avete altre da suggerire … segnalatemele!!!

Applicazione super super utile!! Scaricabile sia per Iphone che per Android. Si tratta di un vero e proprio navigatore, ma che funziona completamente offline (quindi utilizzerà solo il gps, senza bisogno della rete dati). Una volta scaricata l’applicazione, scegliete il paese o la città di vostro interesse e scaricate le mappe relative. In questo modo eviterete di caricare tutto il mondo sul vostro telefono!!

La figata (… si può dire figata su un blog??!…) è che questa app non vi servirà solo se fate un viaggio on the road, ma anche se siete a piedi o con i mezzi pubblici, per individuare più facilmente il posto che state cercando o uno dei punti di interesse già caricato sulla mappa. Continue reading

Quel giorno che ho scalato un Vulcano!

Antigua (Guatemala), 9 Agosto. Ore 6.00. 

Sono in un comodo letto del mio hotel e non riesco a pensare ad altro che agli ultimi 2 giorni. Esattamente 24 ore fa mi trovavo sulla vetta del Vulcano Acatenango, a 3976 metri, con le gambe tremolanti, il cuore che batteva all’impazzata e le lacrime agli occhi dall’emozione.

È proprio vero, sta tutto nella testa. Certo, un pochino contano anche le ore spese in palestra, ma è stato così quando ho corso 10 km, senza aver mai corso in vita mia. Ed è stato così per questa scalata!

Non avevo mai scalato un Vulcano, tanto meno, mai fatto 1800 metri di dislivello in un giorno e mezzo!

Ma questa è la fine.

Partiamo dall’inizio. Continue reading

Alla ricerca del Leopardo dello Yala

Io nella mia vita non avevo mai fatto un Safari.

Quella mattina mi sono alzata alle 4.15 per essere pronta a partire con una jeep aperta sui lati e già questa cosa mi esaltava un casino! Siamo partiti con il buio pesto, su questa camionetta sgangherata e con i sedili che ad ogni buca sobbalzavano e cigolavano!

DCIM100GOPROGOPR0536.

Il gruppo era così composto: l’autista/guida, noi 4 e una coppia (antipatica) di spagnoli. Lungo il tragitto verso lo Yala National Park, il cielo pian piano iniziava a schiarire e il buio lasciava posto al chiarore dell’alba. La città ancora dormiva e a parte le jeep dirette allo Yala, non si vedeva anima viva! Poco prima delle 6 abbiamo raggiunto l’ingresso del parco: siamo tra i primi a varcare la soglia dell’ingresso. Questo già ci fa capire che il nostro autista è uno “sul pezzo”! Continue reading

[Dormire Alternativo] UNA NOTTE AL … TEMPIO!

Ho scoperto il Monte Koya (Koyasan) ed è stato subito amore! Amo le esperienze autentiche, quelle che riescono a metterti in contatto con i locals, con le loro abitudini, quelle che a casa non potresti mai vivere e se ti trovi dall’altra parte del Mondo … non puoi non fare! Mi è successa la stessa cosa in Malesia, quando ho avuto l’occasione di dormire a casa di una famiglia del Borneo e te ne ho parlato qui. E’ stato stupendo e mi sono ripromessa che ogni volta che ne avrò la possibilità sceglierò sistemazioni di questo genere.

IMGP1779 Continue reading